Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

'Venite a Pollica, paradiso fiscale'. Manifesto del sindaco

06 / 08 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"Benvenuti nel paradiso fiscale, che aspetti a trasferirti da noi?": non e' l'invito dell'ufficio turistico delle Isole Cayman, ma il manifesto che da stamattina campeggia sui muri di Pollica-Acciaroli (Salerno), localita' balneare della costa cilentana indicata come "paradiso fiscale a norma di legge". Il manifesto, firmato dal sindaco Stefano Pisani, invita vacanzieri e turisti a prendere la residenza nel piccolo Comune del salernitano perche' "nel 2014 - recita il manifesto - l'amministrazione comunale non ha apportato maggiorazioni alla tassazione sotto l'imperio della Tares e nulla ha previsto neppure con la cosiddetta mini-Imu. Niente Tasi, e addizionale IRPEF allo 0,2 per cento, il minimo in Italia. Mentre in Italia le imposte locali aumentano - prosegue il manifesto - a Pollica dal 2008 si riducono progressivamente". "Una sana amministrazione della cosa pubblica - prosegue il manifesto - insieme alla salubrita' dell'ambiente e alla valorizzazione delle risorse culturali e paesaggistiche, ti consentono non solo di fare delle gradevoli vacanze, ma rendono anche agevole una sistemazione duratura nel nostro Comune". Di qui l'invito del sindaco Pisani a trasferirsi a Pollica, definito "paradiso fiscale a norma di legge". 
pollica salernitano manifesto sindaco paradiso fiscale turisti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.