Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Uccide la madre tagliandola a pezzi con una sega a Salerno, Lino Renzi interrogato dal giudice

26 / 07 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E durato mezz'ora l'interrogatorio di garanzia di Lino Renzi, il 45enne salernitano accusato di aver ucciso la madre e di averla smembrata e mangiata. L'uomo al gip Elisabetta Boccassini ha fornito risposte confuse confermando i suoi evidenti problemi psichici. L'interrogatorio nel reparto detenuti dell'ospedale Ruggi, alla presenza del pm Maria Carmela Polito e di un legale d'ufficio. Il giudice si e' riservato di decidere se confermare la reclusione nel reparto o affidarlo a un centro psichiatrico. Non e' stato ancora affidato l'incarico per l'esame autoptico sul corpo di Maria Pia Guariglia, insegnante 75enne tagliata a pezzi dal figlio.
omicidio interrogatorio Elisabetta Boccassini Lino Renzi Lino Renzi Salerno
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.