Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Svolta nell'omicidio del sindaco Vassallo, indagato il 'brasiliano' Damiani

24 / 11 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Omicidio volontario con l'aggravante del metodo mafioso: è l'imputazione a carico di Humberto Damiani De Paula, il 'brasiliano', iscritto nel registro degli indagati per l'omicidio di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica ucciso il 5 settembre 2010. Per l'avvocato Michele Sarno, Damiani 'si è sempre dichiarato estraneo ai fatti'. L'uomo è stato interrogato nel carcere di Bogotà. ''Ha sostenuto la completa innocenza affermando pure di non aver mai conosciuto personalmente Vassallo''.

pollica omicidio sindaco angelo vassallo brasialiano damiani
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.