Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Si uccide a 37 anni dopo aver litigato con la moglie. Tragedia nel salernitano

01 / 04 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un imprenditore edile si è ucciso nel garage della sua abitazione dopo aver litigato furiosamente con la moglie. E' accaduto a Montecorvino Pugliano in provincia di Salerno. Il 37enne, titolare con il padre di un’impresa edile a Cava de’ Tirreni, sarebbe uscito di casa dopo un diverbio con la moglie. E' stato ritrovato dopo alcune ore, esanime, con un cappio al collo legato ad una trave del garage dell’abitazione che aveva a Montecorvino Pugliano.

montecorvino suicidio imprenditore cava de tirreni litigio moglie
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.