Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Scandalo rimborsoli a Cava, si indaga sugli ultimi 8 anni

19 / 09 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un vero e proprio terremoto giudiziario a Cava de' Tirreni dove la Corte dei Conti sta indagando su 42 consiglieri comunali che per un presunto danno erariale nella gestione dei fondi destinati ai gruppi consiliari. In tale ottica il presidente del consiglio comunale Antonio Barbuti si è detto «sereno» e pronto a contribuire «all'accertamento della verità fino in fondo, avendo piena fiducia nel lavoro della magistratura». I 42 consiglieri ed ex consiglieri, l’accusa è presunta truffa e peculato, tranne per il sindaco Marco Galdi al quale è stato contestato il reato di favoreggiamento.

cava de tirreni indagati consiglieri comunali rimborsopoli presidente consiglio antonio barbuti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.