Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Saltano le primarie, convocata la direzione regionale del Pd per il rinvio. Ecco la data

27 / 12 / 2014

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Saltano, ancora una volta, le primarie del centrosinistra. Dopo il primo rinvio della data prevista il 14 dicembre scorso, adesso ne arriverà un altro che sposterà anche la seconda data, quella dell'11 gennaio. La decisione sarà ufficializzata nel corso della direzione regionale del Partito democratico convocata da Stefano Graziano per il 30 dicembre su input della segretaria regionale Assunta Tartaglione. Nel corso della riunione sarà votato il rinvio delle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato governatore. Una decisione che farà andare su tutte le furie l'europarlamentare napoletano Andrea Cozzolino ed il sindaco di Salerno Enzo De Luca, impegnati da oltre tre settimane nella campagna elettorale per la sfida interna al centrosinistra. La decisione di rinviare le primarie, del resto, era nell'aria da qualche giorno, anche perché nel Pd si sta cercando in tutti i modi di non farle svolgere. Matteo Renzi, del resto, ha paura che De Luca possa vincere le primarie e sta provando in tutti i modi a non farle svolgere. Ma il rischio, neanche tanto velato, è che con un candidato imposto da Roma, il sindaco di Salerno possa comunque candidarsi alla carica di governatore, rompendo il fronte interno al Partito democratico e regalando la vittoria al centrodestra di Stefano Caldoro.

partito democratico primarie rinvio voto direzione regionale assunta tartaglione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.