Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Rissa in ospedale a Salerno, commercialista picchiato per uno sguardo di troppo

17 / 09 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' stato arrestato, dalla Polizia di Stato, il presunto autore dell'aggressione ai danni di un commercialista di 41 anni di Baronissi (Salerno), picchiato selvaggiamente nei pressi del pronto soccorso dell'ospedale Ruggi d'Aragona di Salerno nella serata di lunedi' scorso. In manette e' finito un pregiudicato salernitano di 36 anni, Francesco Capri. Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Salerno, dopo aver analizzato le immagini del sistema di video sorveglianza dell' ospedale e di altre telecamere della zona antistante, e dopo avere ascoltato alcuni testimoni, hanno individuato l'aggressore. Le cause che hanno determinato il ferimento del professionista, ricoverato in prognosi riservata nel nosocomio salernitano, sarebbero da attribuire a futili motivi. I due, che neppure si conoscevano, erano nella sala d'attesa del pronto soccorso per assistere i propri familiari. Un incrocio di sguardi male interpretato ha originato la lite. Carpi ha poi atteso il commercialista in una zona appartata del pronto soccorso dove lo ha aggredito con violenti pugni al volto. 

salerno rissa ospedale baronissi commercialista arrestato
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.