Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Rimborsopoli a Cava de’ Tirreni, sigilli ai conti correnti dei politici

27 / 09 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La Procura della Corte dei Conti di Napoli ha formalizzato il sequestro conservativo dei conti correnti a carico dei presidenti delle due ultime consiliature di Cava de’ Tirreni, Antonio Barbuti e Lucio Panza, e dei dirigenti Nobile Montefusco e Claudio Di Giacomo. Si apre così il capitolo erariale, dopo quello penale, a carico dei 43 consiglieri accusati per lo scandalo ‘Rimborsopoli’. Per i presidenti dei Consigli Comunali l’accusa è di presunta mancata vigilanza, mentre per i dirigenti presunto mancato controllo della rendicontazione delle spese sostenute dai consiglieri.

cava de tirreni rimborsopoli sequestro conti correnti politici consiglio comunale
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.