Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Raid incendiari per impaurire le vittime delle estorsioni: 4 arresti

17 / 04 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Volevano soldi dal titolare di un supermercato e dalle agenzie di credito ed in caso di risposta negativa erano pronti anche ad azioni forti, come incendiare i negozi. E' quanto ha scoperto la Dda di Salerno che ha arrestato con l'accusa di rapina, danneggiamento ed estorsione aggravata dal metodo mafioso Emanuele Sessa, 33 anni, di Campagna, Francesco Altieri, 39 anni, di Eboli, Maurizio Di Martino, 26 anni e Sergio Rainone, 39 anni, di Pontecagnano. I pregiudicati sono ritenuti responsabili del danneggiamento di un'agenzia di finanziamenti, con una bomba carta, e dell'incendio dell'ingresso di un market, avvenuti entrambi a Campagna, nella frazione Quadrivio. 

eboli arresti incendi camorra estorsione nomi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.