Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Raid punitivo contro i romeni, dodici anni ai baby boss di Salerno

18 / 06 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sei anni a testa per Walter Castagna e Francesco Federico. È la sentenza di condanna stabilita dal tribunale di Salerno nei confronti dei due ragazzi che parteciperanno alla spedizione punitiva contro un gruppo di romeni che avevano commesso alcuni furti all’interno del “loro” quartiere. Con loro, secondo ricostruzione degli inquirenti, c’erano quella sera anche Fabio Petrone, ammazzato pochi mesi dopo a Baronissi, e Ivan Del Giusto, all’epoca minorenne, la cui posizione è stata stralciata al Tribunale minorile. Per Del Giusto era stato lo stesso pm a chiedere l’assoluzione al giudice monocratico Cautadella.
salerno raid sentenza condanna condanna romeni
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.