Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Immigrati, a Salerno anche famiglie palestinesi. Arrestati 6 scafisti

06 / 08 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sei scafisti sono stati arrestati dalla polizia a Salerno con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina a seguito dello sbardo di circa 1400 immigrati al porto di Salerno. In manette sono finite sei persone africane: un eritreo, un sudanese e quattro tunisini, tutti di età compresa tra i 24 ed i 43 anni. 

Palestinesi in fuga. Tra i circa 1.400 immigrati sbarcati ieri a Salernovi sono anche alcune decine di famiglie palestinesi fuggite dal conflitto con Israele. La maggior parte degli immigrati e' di nazionalita' siriana, eritrea e somala, ma ci sono anche nuclei familiari del Ghana, del Gambia e della Nigeria. Tra le persone sbarcate figurano anche una ventina tra tunisini e marocchini, che dopo le operazioni di identificazione, saranno espulsi dal territorio nazionale e rimpatriati. Al momento risultano numerosi gli adolescenti non accompagnati, mentre tutti i bambini fanno parte di nuclei familiari. Le operazioni di smistamento procedono in gran celerita' dopo le identificazioni che vengono effettuate sulla nave della Marina militare italiana. Gia' numerosi pullman sono partiti per le destinazioni stabilite dal ministero dell'Interno, come Friuli Venezia Giulia, Toscana e Veneto. 
salerno porto immigrati famiglie palestinesi arrestati scafisti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.