Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il processo a carico del vescovo Scarano può essere spostato a Roma. Ecco perchè

24 / 09 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una eccezione di incompetenza territoriale sara' presentata ai giudici del I collegio della seconda sezione penale del Tribunale di Salerno dal legale difensore di monsignor Nunzio Scarano, ex funzionario vaticano dell'Apsa, a processo per riciclaggio. Secondo l'avvocato Silverio Sica, infatti, la 'prima azione di presunta condotta di riciclaggio' sarebbe avvenuta a Roma. Il prelato, che e' ai domiciliari dallo scorso 21 gennaio con permesso di tre ore di liberta' al giorno, ha deciso di essere presente in aula lunedi' a Salerno. "Ma - dice Sica - sara' decisiva la visita del suo medico fissata per domani che stabilira' se don Nunzio e' in condizioni di essere presente". 

salerno vescovo nunzio scarano arrestato processo roma
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.