Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il Comune di Cava de` Tirreni e` pronto all`approvazione del rendiconto finanziario

07 / 06 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E’ prevista per mercoledì prossimo l’approvazione del rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2013 e l’approvazione del bilancio di previsione per l’anno in corso. Nonostante i considerevoli tagli dei trasferimenti statali e dell’incertezza che riguarda le entrate tribunali locali, si è chiuso con un avanzo di amministrazione di 9.665.357,88 euro. "Questo risultato – scrive nella relazione il sindaco Marco Galdi – è frutto del certosino lavoro di riaccertamento dei residui teso a razionalizzare la spesa pubblica ed a riorganizzare secondo criteri di trasparenza ed efficienza il bilancio comunale, svoltosi nel 2012, allorché complessivamente l’avanzo di amministrazione ammontò ad 13.735.534,14 euro. La riduzione dell’avanzo di circa 4 milioni di euro non è certo dipesa dall’applicazione dell’avanzo stesso, quanto all’abbattimento dei residui attivi con anzianità superiore ai 5 anni, che pure rappresenta una ulteriore e virtuosa azione di ordine contabile". Dopo l’approvazione del consuntivo 2013, l’assise dovrà poi muoversi anche per l’approvazione del bilancio di previsione per l’esercizio 2014 che è al vaglio delle commissioni consiliari permanenti. Tra i principali allegati del bilancio preventivo, il consiglio comunale dovrà per forza approvare anche il Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari ed il programma triennale dei lavori pubblici per il triennio 2014/2016 e l’elenco annuale 2014. Il sindaco Galdi, ha scritto ai suoi consiglieri invitandoli a non dimenticare il loro senso di responsabilità per il bene cittadino.
conti rendiconto comune cava cava approvazione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.