Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Elezioni regionali, c'è una prima data per le Primarie Pd. Ma De Luca rischia grosso

16 / 10 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ipotesi 30 novembre per le primarie in Campania. Sempre piu' probabile la competizione interna ai Democratici per la scelta del candidato presidente della Regione. Sabato alle 9 e 30, a meno di slittamenti dell'ultima ora, e' convocata la direzione regionale che reca all'ordine del giorno l'indizione delle primarie. Al momento sono due i candidati in corsa: il sindaco di Salerno Enzo De Luca, e il deputato europeo Andrea Cozzolino, entrambi ex Ds. Non si esclude, tuttavia, un nome anche dall'area popolare, e nel caso il papabile sarebbe l'ex sindaco di Portici Enzo Cuomo. Ma tra i nomi che circolano con molta insistenza c'e' quello di Pina Picierno, europarlamentare gia' responsabile legalita' del Pd. Questo al momento lo scenario piu' prevedibile. Anche se non mancano possibili 'inciampi' nel cammino verso Palazzo Santa Lucia. Un primo intoppo potrebbe venire dallo slittamento della direzione di sabato mattina. Per ora non e' previsto alcun rinvio, ed anzi dovrebbe partecipare il vicesegretario nazionale Lorenzo Guerini. Ma a largo del Nazareno tengono in maniera particolare al sereno svolgimento della competizione. Se gli animi si surriscaldassero, dunque, e la direzione dovesse trasformarsi in un ring, meglio soprassedere. Nei prossimi giorni altri eventi potrebbero cambiare il corso della gara per la Regione. A cominciare dal consiglio comunale di Napoli, in programma il 21 ottobre, in cui si dovrebbe chiarire il seguito della consiliatura partenopea. Se il capoluogo andasse al voto in tempi brevi, non e' escluso che Andrea Cozzolino possa candidarsi per la successione a De Magistris. Il 23 ottobre e' invece la data clou per Enzo De Luca. Per quel giorno e' prevista l'udienza preliminare sulle presunte irregolarita' relative alla costruzione del complesso urbanistico del Crescent. In caso di rinvio a giudizio, De Luca e il Pd dovrebbero decidere se continuare la corsa oppure ritirarsi. In questo caso, sono in molti a scommettere che la partita potrebbe riaprirsi a favore di un nome nuovo in grado di mettere d'accordo tutte le anime del centrosinistra. 

regione campania salerno primarie enzo de luca data
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.