Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

«De Luca non si può insediare». Esposto contro il neo governatore del Pd

04 / 06 / 2015

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un doppio esposto contro il neo presidente della Regione Campania Enzo De Luca per cercare di bloccare il suo insediamento. Movimento 5 Stelle e Fratelli d'Italia si sono mosse subito dopo la chiusura dello scontro elettorale per cercare di mettere il bastone tra le ruote al neo governatore, alle prese coi problemi della legge Severino che dovrebbe portare alla sua sospensione immediata a causa della condanna per abuso d'ufficio quando era sindaco di Salerno. Dal suo blog Beppe Grillo si è subito scagliato contro De Luca. «Candidare De Luca, impresentabile per la commissione antimafia, ineleggibile in conseguenza della legge Severino, è uno spregio del Pd nei confronti dei cittadini campani. De Luca non potrà fare una giunta, neppure un atto amministrativo perché sarà già decaduto. La Campania sarà quindi paralizzata? Esiste solo una soluzione: ritornare subito al voto e impedire che De Luca si candidi nuovamente». Inoltre il Movimento 5 Stele ha presentato una denuncia contro De Luca per «minacce a corpo politico dello Stato. Quella di De Luca appare una minaccia para-mafiosa a un’istituzione rea di aver fatto solo il proprio dovere». Ma contro il neo governatore è partito anche un esposto di Fratelli d'Italia che mira a bloccare l’insediamento del nuovo governatore.

regione enzo de luca esposto movimento 5 stelle fratelli ditalia insediamento
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.