Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Abbandonata in casa: pesa 28 kg e vive senza acqua, luce e gas. Salvata dai vigili

30 / 01 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ridotta ad uno scheletro, rannicchiata su un materasso e coperta da un piumone. E' stata trovata così giovedì pomeriggio dai vigili urbani di Eboli una donna di 50 anni che viveva da sola nel rione Pescara. A dare l'allarme sono stati i vicini. Quando gli agenti sono entrati hanno trovato una situazione incredibile: la donna, che pesava 28 chili appena, viveva praticamente nel letto senza luce, acqua e gas. E' stato chiamato anche il figlio, che da tempo si era trasferito a vivere dalla nonna, che ha dichiarato di non sapere le condizioni in cui vivesse la mamma. La donna è stata portata in ospedale: l'intervento di giovedì le ha salvato la vita.

eboli abbandonata casa donna salvata vigili urbani
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.